Un’estate all’insegna della musica per Banda Filarmonica

Da qualche giorno il calendario è stato girato e ha dato inizio al mese di giugno, folto di appuntamenti e tanta buona musica per il complesso bandistico La Filarmonica di Abbiategrasso.
Dopo aver partecipato, la sera di domenica 28 maggio, alla processione dell’Ospedale, presenziata anche da un buon numero di cittadini, ed aver accompagnato durante la mattina di venerdì 2 giugno, in occasione della festa della Repubblica, il corteo cittadino attraverso le vie del centro, al corpo musicale si prospettano ben tre concerti nelle prossime settimane.
Il primo si svolgerà nel pomeriggio di domenica 11 giugno, in occasione dei festeggiamenti per i 120 anni dalla fondazione del corpo musicale Santa Margherita di Paina-Brugazzo, nella città stessa si ritroveranno i corpi musicali di Santa Cecilia di Barlassina, di Villasanta e il complesso bandistico La Filarmonica. Circa 180 bandisti suoneranno assieme guidati dall’abile gesto di Carlo Zappa, direttore di tutte e quattro le bande.
Il fine settimana successivo, la sera di sabato 17 giugno, banda Filarmonica si esibirà nel tradizionale concerto del Quadriportico della basilica di Santa Maria, ad Abbiategrasso.
Il filo conduttore della serata sarà il tragitto compiuto dal celebre treno passeggeri a lunga distanza, l’Orient Express. I motivi musicali dei brani proposti immergeranno gli ascoltatori nel clima, nella cultura e nella vita dei differenti Paesi che venivano attraversati dal percorso dello storico convoglio ferroviario, a partire dall’Inghilterra, si passerà in Francia, in Austria, in Ungheria, in Romania fino a giungere a destinazione, in Turchia.
Domenica 25 giugno, in occasione della festa di San Pietro e Paolo, il complesso bandistico accompagnerà la processione serale dalla chiesa di San Pietro fino all’oratorio femminile, in via Curioni, presso il quale avrà luogo il canonico concerto di San Pietro, che segnerà la chiusura della gratificante stagione musicale.
Infine, è doveroso segnalare anche le iniziative di una formazione satellite di Banda Filarmonica, la Big Bang, che si esibirà la sera di venerdì 30 giugno in Piazza Marconi, allietando il centro cittadino con ritmi jazz e swing. Un secondo concerto è previsto presso La Cappelletta, in via Stignani, la sera di giovedì 20 luglio.
Nelle prossime settimane, la dedizione profusa nella preparazione dei concerti e l’amore per la musica, saranno il carburante che permetterà ai musicanti di Banda Filarmonica, al maestro Carlo Zappa e a tutti coloro che si muovono da dietro le quinte, di lavorare al meglio per proporre al pubblico interessanti e singolari esecuzioni musicali.


Chiara Magistrelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: