Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.bandafilarmonica.org/home/blog/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288
Saggi della scuola di musica “Corrado Abriani” della Filarmonica | La Filarmonica Official Page

Saggi della scuola di musica “Corrado Abriani” della Filarmonica

Nei pomeriggi di sabato 18 e domenica 19 maggio, presso la sede della banda La Filarmonica in via Alfieri 1, si sono svolti i tradizionali saggi di fine anno, occasione nella quale i numerosi allievi della scuola di musica “Corradi Abriani”, al termine dell’anno di studio, si esibiscono in presenza di parenti e amici.

La scuola di musica della Filarmonica negli ultimi anni ha ampliato la quantità degli insegnamenti offerti, dagli strumenti bandistici a quelli non bandistici, come chitarra classica ed elettrica, basso, ukulele e pianoforte, fino ad un corso di canto che ha avuto seguito in una larga fascia d’età che va dai giovani fino agli adulti.

I numerosi allievi hanno avuto modo di esibirsi nel salone della sede della Filarmonica che, gremito di pubblico, si è riempito delle melodie più diverse: da musiche di Bach e di Beethoven a note canzoni di Zucchero, dei Queen e dei Rolling Stones, da brani tradizionali ad altri di genere jazz.
Il risultato, è stata una piacevole commistione di vari generi musicali che, alternandosi tra loro, hanno allietato il pubblico che ha assistito con partecipazione e interesse alle esibizioni sia di allievi singoli sia di duetti, trii e gruppi.

Per l’organizzazione del saggio musicale vanno primariamente ringraziate le signore Annamaria Cittadinetti, Paola Andreoni Galasso e Ornella del Pero in quanto le responsabili della scuola di musica “Corrado Abriani” e che, con professionalità e grande impegno, si spendono senza riserve in questo lavoro.

Un ringraziamento va, naturalmente, anche ai Professori di musica che con caparbia, pazienza e passione hanno saputo e sanno trasmettere l’amore per la musica ai loro studenti.

Ovviamente, non può mancare un ringraziamento ai protagonisti del fine settimana, gli allievi stessi, che hanno saputo affrontare la paura e l’emozione di esibirsi davanti al pubblico dimostrando che con impegno e costanza si possono ottenere risultati di alto livello.


Chiara Magistrelli

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: