L’esperienza di Emanuele a Concordia

Riceviamo le sentite parole di Emanuele Dal Secco, che racconta come ha vissuto l’esperienza a Concordia:

“E’ stata senza dubbio un esperienza molto importante ed anche io come tanti colleghi ci tenevo a esserci per portare un po’ di solidarietà ed il nostro pensiero alle popolazioni terremotate.

E’ stato un po’ scioccante l’arrivo a Concordia con questo paesaggio irreale, case distrutte e transennate con macerie ovunque, i vigili del fuoco ed il centro chiuso,vederlo cosi nella realtà …mi sembrava di vivere in un altra dimensione.

Poi dopo aver pranzato con il nostro gruppo Cecco, Ice, Laura, Simona, Ilaria, Andrea, Manu ci siamo ripresi un po’ esiamo andati al campo dove dovevamo suonare. Lì abbiamo montato le tende sotto il solleone in attesa delle prove alla sera con Carlo.Nel frattempo arrivavano ragazzi da tutta Italia,sono arrivati anche Stefano, Simone ed altri colleghi e amici della Filarmonica, ed e’ stato bello ritrovarsi tutti insieme.

Poi finalmente dopo la prova,il gran concerto molto emozionante suonare insieme ad un orchestra così grande.

Tutto e’ andato molto bene,alla sera poi grande cene tutti insieme .E’ stato un bellissimo ricordo che porterò sempre con me,sono contento nel mio piccolo di aver contribuito a questa splendida iniziativa di solidarietà.

Un grazie anche a Carlo per essere riuscito a trasmetterci qualcosa che solo la musica e’ in grado di fare, a Flavio per aver avuto questa meravigliosa idea e agli organizzatori dell’evento. Un grazie a tutti i colleghi e gli amici per aver condiviso insieme  questo meraviglioso momento di solidarietà.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: