La Filarmonica, non solo Banda

Non solo Banda, ovvero:

la Scuola di Musica e le altre formazioni musicali

La storia della Filarmonica ormai si avvia verso i 170 anni, e da quando è nata nel lontano 1846 come formazione bandistica, di tempo ne è passato tanto. E la tradizione bandistica è tuttora il fondamento della nostra associazione, ma con il passare del tempo non è rimasta da sola.

 ieri_oggi                la Filarmonica nel 1875  e la Filarmonica Oggi

Le realtà presenti in Filarmonica sono ormai molte, e forse non tutti sanno che l’insegnamento e la diffusione della musica è uno dei fondamenti imprescindibili dell’attuale associazione,  addirittura sancito dal primo articolo dello statuto associativo.

La Scuola di Musica “Corrado Abriani” è una realtà che la Filarmonica di Abbiategrasso ha sviluppato negli anni in maniera costante e assidua, tanto che ormai ha raggiunto il traguardo dei 100 allievi frequentanti i vari corsi di strumento nell’anno scolastico 2012-2013. È una scuola musicale a tutti gli effetti (riconosciuta dalla regione Lombardia) e gli insegnanti sono altamente qualificati.

L’offerta formativa della scuola di musica è aperta a tutti coloro che intendono iniziare o perfezionare la pratica di uno strumento, sia propedeutico a un ingresso nella formazione bandistica (ottoni, flauto traverso, legni e percussioni) sia che permetta l’esecuzione in singolo o in formazioni diverse da quella bandistica (violino, chitarra, pianoforte).

La Scuola di Musica “Corrado Abriani” non si limita ad operare all’interno della Filarmonica ma su progetti specifici, e in collaborazione con l’amministrazione comunale, mette a disposizione gli insegnanti per tenere dei corsi musicali nelle scuole primarie sia di Abbiategrasso sia del circondario. A questo proposito, durante questo anno scolastico, la Filarmonica ha messo a disposizione anche i propri spazi per permettere agli allievi delle scuole primarie di Abbiategrasso ed Ozzero e ai loro insegnanti di svolgere l’esibizione o saggio finale del percorso musicale effettuato a scuola.

Allo stesso modo, in occasione del concerto del 25 Aprile all’Istituto Golgi, alcune classi delle scuole primarie si sono esibite insieme alla Filarmonica nell’esecuzione di alcuni brani, sotto la direzione del M° Carlo Zappa.

25aprile_primarie25 aprile 2013: La Filarmonica con la Scuola Primaria U. e M. di Savoia

Dal prossimo anno scolastico, sempre nell’ambito della Scuola di Musica Corrado Abriani, docenti qualificati in musica e nel campo medico inizieranno a lavorare con bambini a partire dai 4 anni in un progetto che è denominato “Emozioni e Musica”, e che si propone di essere propedeutico all’avvicinamento alla musica, oltre che esperienza di socializzazione e interazione di gruppo per i bambini in età prescolare.

Negli ultimi mesi infine, La Filarmonica ha avviato due nuove realtà che permetteranno di dare un’offerta ancora più variegata a chi si avvicina alla pratica strumentale e agli ascoltatori durante le esecuzioni pubbliche. Pur mantenendo orgogliosamente la propria vocazione bandistica con l’organico di Orchestra di Fiati per le esecuzioni dei concerti, la Filarmonica ha dato vita in questo anno a due nuove realtà:

Junior Band e Big Band.
Entrambe sotto l’attenta e competente direzione del Maestro Carlo Zappa, la Junior Band vuole permettere ai giovani allievi, che iniziano o hanno da poco iniziato lo studio di uno strumento, di suonare in Orchestra e poter quindi proseguire il proprio percorso musicale magari iniziato a scuola, comprendendo la Scuola di Musica Corrado Abriani tra i propri corsi tutti gli strumenti che attualmente vengono studiati nelle classi musicali delle scuole medie cittadine.
Proprio a questo proposito, è bene sottolineare che la neonata Junior Band è composta attualmente per oltre la metà da giovani musicisti che frequentano le sezioni musicali delle scuole medie, o che le hanno frequentate negli anni passati.

junior_02

La Filarmonica Junior Band al suo debutto il 25 Aprile 2013

La Big Band invece intende offrire un repertorio diverso rispetto a quello concertistico tradizionale, ed è formata da un gruppo di musicisti, non solo provenienti da Banda Filarmonica, che stanno preparando il loro debutto pubblico per il prossimo mese di luglio con un repertorio Swing e Jazz sul modello delle Big Band d’oltre oceano.

Tutto questo è oggi Banda Filarmonica, che spesso è conosciuta solo per le sfilate in occasione delle ricorrenze pubbliche o religiose in formazione bandistica. Ma, sintetizzando quanto già detto, questa è la tradizione e vocazione orgogliosamente mantenuta e coltivata alla quale, perseguendo così i propri principi statutari, si vuole però offrire alla cittadinanza un’offerta di diffusione e conoscenza in ambito musicale che possa spaziare a trecentosessanta gradi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: